GRAZIE A TUTTI GLI ESPOSITORI DEL FVB 2018

Pubblicato: Venerdì, 14 Dicembre 2018 Scritto da Leonardo Vettori

Cari Retrocomputerai italiani,
Vogliamo ringraziare tutti gli espositori che hanno contribuito a rendere speciale la scorsa edizione del Firenze Vintage Bit 2018.

Ringraziamo:

SILVIA LOTTI. Se è vero che dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, allora quella donna è Silvia Lotti. Lei è la nostra Melania, la nostra Michelle, lei è la moglie del nostro presidente. 
Anche se non perde un'occasione per ricordarci che siamo dei Nerd di 50 anni che farebbero meglio a crescere e fare altre cose, senza di lei non ci sarebbe la porchetta, le schiacciatine, la torta di mele, la macchina del caffè e tutto quello che dà una marcia in più al Firenze Vintage Bit.
Grazie a lei, in questi giorni, ho preso 2 Kg.

GIOIA, figlia di Silvia Lotti e del presidente.
Si aggira tra i tavoli degli espositori come una piccola principessa sapendo che un giorno, raggiunta la maggiore età, spodesterà suo padre dal trono di presidente.
Cresciuta a giochi dello ZX Spectrum e abituata al color clash della Sinclair, le ho fatto fare da Beta Tester al mio gioco sul Commodore 64.
E' stata severissima. Mi ha detto che i cristalli sono belli e le piante brutte e che posso fare di meglio. 

WALTER PUGI, il presidente. 
Colui che insieme a Maurizio Morandi ha ideato il Firenze Vintage Bit e che da allora lo organizza in ogni piccolo particolare. 
Per una settimana non mangia, non dorme, non si riposa e si preoccupa per ogni singolo dettaglio. Una volta finita la manifestazione va a dormire e lo risento la settimana dopo.

FABRIZIO BENEFORTI, che per anni ha tenuto chiuso nel suo garage quel mostro di macchina Laser e che finalmente ha deciso di portare alla manifestazione. Ti aspettiamo anche il prossimo anno.

I VIDEOBROS da Verona, una New Entry e speriamo che tornino nonostante l'allagamento della loro postazione.
Vi promettiamo che il prossimo anno vi doteremo di un secchio per l'acqua che sgocciola dal soffitto.
Si sono presentati con macchine pesantissime e Dragon's Lair, il sogno di ogni bambino degli anni '80.

LUCA CUSANI e MAURIZIO PISTELLI. Sembrava di assistere ai battibecchi di Martin Riggs e Roger Murtaugh in Arma Letale, per due giorni di fila Luca diceva qualcosa e subito dopo Maurizio diceva il contrario... a prescindere.
Non so se fossero seri e se scherzassero, ma mi sa che non lo sapevano più nemmeno loro.
Eccezionalmente per la manifestazione Luca non ha fatto nessun tipo di Unboxing.
Che dire? Grazie a tutti e due per tutti i Commodore che avete portato.

DANIELE SALA e SON Una New Entry.
L'avevo notato l'anno scorso che si aggirava tra le varie postazioni Commodore della serie 264.Quest'anno ha deciso partecipare alla manifestazione e di portare i suoi Commodore. 
Ti aspettiamo anche il prossimo anno.

SERGIO MASSACCESI da Ancona.
Il suo BBC è saltato. Abbiamo tentato una riparazione sul posto grazie all'aiuto dei Restarters ma non c'è stato niente da fare.
Bellissimi i suoi New Brain e il suo Memotech.
E' già il secondo anno che viene da noi e ci ha promesso che tornerà anche il prossimo anno. Ormai è uno di "famiglia" e gli riserviamo già un posto a tavola all'Accademia del Coccio.

ALESSIO BIANCHI. Ogni manifestazione ha il suo grande assente e quest'anno il grande assente era il BIANCHI.
Il suo ginocchio accidentato non gli ha permesso di partecipare alla manifestazione. 

PIETRANGELO MINELLI
Un new entry. Simpaticissimo. Con i suoi Pentium MMX ci ha ricordato che sono passati 20 anni e che sono vecchi pure quelli.

LEONARDO VETTORI + LUCA CARRAFFIELLO + FEDERICO GORI
La postazione era la mia, i computer del Gori e i giochi di Luca.
Luca ti aspettiamo anche il prossimo anno ma porta la tua roba che funziona meglio di quella del Gori.

EMILIANO PROVVEDI con il suo Pandora's Box è l'indiscusso Re del MAME al Firenze Vintage Bit. 

MARCO MORETTI e LORENZO PISTONE, entrambi sono una new entry. Ormai li abbiamo quasi convinti a diventare soci dell'associazione. Ci vediamo li.

MASSIMO BELARDI. Siamo felicissimi di collaborare con il Museo del Calcolo Laura Tellini di Prato e Belardi ne è un degno rappresentante.
Ogni anno ci ricorda che prima dei PC, prima delle Console, prima degli Home Computer, prima dei grandi cervelloni elettronici c'erano le calcolatrici meccaniche e i bastoncini di Nepero.

ERMANNO BETORI. Anni fa quando arrivava da Roma cercava di convertire tutti al TI99/4a. Quest'anno ha cambiato filone. Quest'anno cercava di convertire tutti all'MSX arabo.
Caro Ermanno, la domanda sorge spontanea: Ma e te non piacciono i computer normali?

MARCO FANCIULLI. Prima di tutto lo ringrazio personalmente per la pazienza che ha avuto con me. Da quando ho visto il suo "ambaradan" al Vicoretrò non l'ho mollato un attimo e l'ho tempestato di messaggi e telefonate.
Lo volevamo proprio al Firenze Vintage Bit perché bisognava far vedere a tutti quello che stava costruendo.
Anche in questo caso, dietro un grande uomo c'è una grande donna. Sua moglie, simpaticissima, che si lamenta di non poter spazzare sotto il letto di camera perché anche lì ha messo dei pezzi dell'Apollo.

FABIO ANTIMI e MAURIZIO MALTINTI. Nel mondo del retrocomputer ormai sono una "coppia di fatto".
Arrivano insieme, condividono lo stesso tavolone e vanno via insieme.
E' grazie ad espositori come loro se il Firenze Vintage Bit è diventato speciale.
La loro costante presenza e simpatia dà una marcia in più alla manifestazione.
Grazie ancora

TRISTANO ERMINI, CLAUDIO VERGATI, STEFANO CAPPELLI (8 Bit Inside). E' bello sapere che da qualche altra parte nel mondo (Roma) ci sono dei ragazzi che condividono le nostre stesse esperienze nella gestione di un'associazione.
Ringraziamo gli "8 Bit Inside" (ma perché questo nome non mi è venuto in mente prima a me??) per la loro partecipazione e per darci il supporto necessario per andare avanti.
Non siete soli, forza e coraggio.

RETROFORCE. Vi ringraziamo per aver resistito!!! Il tempo inclemente e la posizione vicino alla porta vi hanno fatto patire un po'.
Lo prometto sin da ora. Il prossimo anno vi daremo una stufetta!!!
A parte gli scherzi!!
Grazie per essere venuti e il prossimo anno cercheremo di fare meglio.
Vi aspettiamo con i vostri M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-I MSX.

LORENZO FONGARO. Direttamente da Vicenza arriva con i suoi arcade e macchine pesanti come quelle di Beneforti e dei Videobros.
Preparati per il 2019.

GIANCARLO ONEGLIO. Grazie per aver portato i tuoi SEGA e sappi che quello di coloro ROSSO POMODORO e' bellissimo.
Sappiamo che ti sei divertito e che tornerai anche il prossimo anno... anche perché sappiamo che hai già preso accordi con Gori.

RESTARTERS
Ringraziamo i Restarters di Firenze che hanno provato a riparare l'irriparabile.
Li aspettiamo a gloria anche il prossimo anno, tanto nei prossimi 365 giorni si romperà qualcosa di sicuro e ve lo metteremo da parte.

Ed infine ringraziamo ALBERTO APOSTOLO, FEDERICO GORI, MAURIZIO MORANDI, ROBERT SWIDERSKI, ERMANNO BETORI gli irriducibili soci del Firenze Vintage Bit. Grazie di tutto ma ora basta poltrire!!! Bisogna ricominciare subito a darsi da fare.
Bisogna preparare le conferenze del 2019, montare gli Show Reel, lavorare al blog dell'associazione, scrivere qualche articolo per Retromagazine, spammare senza pietà su facebook...

e se mi sono dimenticato di qualcuno, mi dispiace, non l'ho fatto apposta.
GRAZIE A TUTTI

Visite: 299

FACEBOOK

Iscriviti al nostro gruppo Facebook, potrai tenerti sempre informato sulle novità, gli eventi e molto altro.

YOUTUBE

Potrai trovare i nostri interessanti video sulle varie iniziative della nostra associazione.

Privacy Policy