Programma 2016



"Tutto quello che avreste voluto sapere sullo ZX Spectrum,
ma che non avete mai osato chiedere"

Giovedí 25 Febbraio 2016

Walter Pugi, il nostro presidente, ha il piacere di iniziare il ciclo di conferenze della neonata Associazione Firenze Vintage Bit.
Naturalmente si inizierà con la storia del fondatore dell’azienda, Clive Marles Sinclair, per poi approfondire le caratteristiche tecniche di questo favoloso computer che ha cambiato la vita di molti di noi. Analizzeremo i pro ed i contro dell’architettura hardware e infine daremo un’occhiata al software più rivoluzionario della macchina.
Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Videogiochi"

Giovedí 24 Marzo 2016

NAMCO nasce nel 1955 e nel 2006 si fonde con BANDAI.
Oggi esiste la NAMCO/BANDAI ma c’è stato un periodo d’oro in cui questa azienda era uno dei maggiori leader nello sviluppo degli Arcade.
Galaxian, Pac-Man, Galaga, Bosconian, Pole Position, Xevious, Mappy e Rolling Thunder, queste sono pietre miliari che ogni buon videogiocatore deve aver provato almeno una volta nella vita.
Carlo Savorelli ci racconterà di quel periodo d’oro, più precisamente della Namco che va dal 1979 al 1982.
Analizzeremo lo sviluppo di questi primi titoli, quando il videogioco era ancora “primitivo” e cercheremo di capire il loro successo e la loro influenza nei giochi futuri
Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"MSX"

Giovedí 21 Aprile 2016

Uno dei massimi esperti del sistema MSX, Maurizio Morandi, ci racconta... il sistema MSX.
Padre di famiglia “Buongiorno”
Negoziante: “Buongiorno”
Padre di famiglia: “Vorrei fare un regalo a mio figlio”
Negoziante: “Benissimo, mi dica, io sono qui per questo”
Padre di famiglia: “Vorrei comprare il Commodore 64”
Negoziante: “Mi spiace, l’ho appena finito e mi ritorna dopo le feste”
Padre di famiglia: “.allora ha uno ZX Spectrum 48K?”
Negoziante: “Ho finito anche quello!!!”
Padre di famiglia: “.allora grazie e arrivederci”
Negoziante: “ma non si disperi!!! Aspetti un attimo! Ho la soluzione”
Padre di famiglia: “mi dica”
Negoziante: “Qui in negozio ho proprio l’ultimo MSX!”
Padre di famiglia: “.Non ne ho mai sentito parlare”
Negoziante: “E’ un computer molto potente, anzi di più”
Padre di famiglia: “ma mio figlio voleva il 64 o lo Spectrum!!”
Negoziante: “Le garantisco che con suo figlio farà un figurone e non se ne dimenticherà per il resto della sua vita”
Padre di famiglia: “ma…. non so.”
Negoziante: “Natale è tra pochi giorni e questo è l’ultimo MSX che ho in negozio”
Padre di famiglia: “Ok. Lo prendo”
... E così il sistema MSX diventó il terzo sistema in Italia.
Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Quando le NOTE diventarono BIT"

Giovedí 26 Maggio 2016

Se Ludwig van Beethoven avesse la possibilitè di ascoltare per solo 5 secondi la musica prodotta da un computer o una console degli anni 80 si rivolterebbe nella tomba.
Ludwig è figlio del suo tempo, e noi del Firenze Vintage Bit del nostro, e quindi non pretendiamo minimamente che lui possa apprezzare l’evoluzione tecnologica che si è avuta quegli anni.
Abbiamo preso la sue NOTE e le abbiamo scomposte, prima in frequenze e poi in BIT, e poi le abbiamo riutilizzate per i videogiochi.
Ludwig non sarebbe affatto contento di tutto questo, ma a noi non interessa.
Il maestro fondatore dei READY TO PLAY, Federico Santini, ci introdurrà alla musica digitale nei videogiochi.
Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Retrocomputer Clinic, come riparare e assistere i nostri cari"

Giovedí 23 Giugno 2016

PROBLEMA:
a) Sono passati diversi anni dall’ultima volta che avete riacceso il vostro Home Computer e scoprite che non parte?
b) Avete inserito una cartuccia mentre il computer era acceso e avete visto una fumata bianca?
c) Il computer si accende ma il vostro vecchio televisore a colori Voxson mostra solo “caratteri spazzatura?”
Non importa che abbiate risposto A, B o C, l’importante è che non vi perdiate d’animo.
Alcune volte non è impossibile riparare il proprio Home Computer, e noi del Firenze Vintage Bit vi spiegheremo come fare.
Per l’occasione abbiamo preso come esempio i due rivali di sempre: lo ZX Spectrum e il Commodore 64.
Due computer eccezionali con due architetture completamente diverse.
Walter Pugi ci guiderà alla manutenzione e alle riparazioni dello Spectrum e Leonardo Vettori si occuperà del Commodore 64.
Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Anatomia di un videogioco"

Giovedí 14 Luglio 2016

Per noi del Firenze Vintage Bit realizzare un videogioco è l'espressione più alta della programmazione.
Grafica ,sonoro e intelligenza artificiale devono "girare" a ritmo di clock e il giocatore non deve percepire nessun rallentamento, indipendentemente dal tipo di computer che verrà utilizzato
Ma come funziona un videogioco? e da dove si inizia? Quali regole bisogna seguire?
Saper programmare un videogioco è un vero e proprio mestiere e Walter Pugi ci spiegherà le regole di base da seguire

Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.

ATTENZIONE! Per motivi logistici questo incontro è stato rinviato a Gennaio 2017.



"Console fallimentari"

Giovedí 22 Settembre 2016

Dovevano stupirci con effetti speciali. Promettevano di farci provare nuove sensazioni. Dovevano cambiare il mondo dei videogiochi ma.......... non ci sono riuscite.
Alcune sono nate solo per combattere la concorrenza, altre solo per accaparrarsi nuove fette di mercato.
Qualche console e' stata progettata perchè era il sogno di qualche inprenditore , qualche altra invece non ha mai visto la luce.
Sono decine le console finite nel dimenticatoio.
Federico Gori ci racconterà storie e aneddoti delle CONSOLE FALLIMENTARI

Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Capcom"

Giovedí 3 Novembre 2016

Dopo il grande successo dell'evento di marzo, questa volta Carlo Savorelli torna per raccontarci la bellissima storia della Capcom.
Come già fatto per Namco, anche qui concentrà la sua attenzione sul periodo d'oro dell'azienda, cioé di quel periodo che va dai primi giochi fino a Street Figher II.
Analizzerà i videogiochi, sia sul lato arcade che sul lato casalingo.
Inoltre, visto che la formula precedente ha avuto successo, alla fine della conferenza, Carlo ci darà la possibilità di divertirsi tutti insieme portando delle Console dell'epoca.

Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Generazione 8 Bit"

Venerdí 18 Novembre 2016

Nei primi anni ottanta non esistevano i cellulari e nemmeno i lettori MP3.
Si andava in giro in motorino senza casco e si ascoltava la musica con gli innovativi Walkman a nastro magnetico della Sony.
Erano altri tempi e per la prima volta un nuovo tipo di prodotto entrava nelle case delle famiglie italiane. Era l’Home Computer, il cervello elettronico per tutti, e prometteva di cambiare la nostra vita.
Leonardo vettori, vicepresidente dell’Associazione Firenze Vintage Bit avrà il piacere di raccontarvi la storia di quei ragazzi che per la prima volta si avvicinarono a quel mondo che si chiamava “Informatica”.
Vi racconterà anche la storia di quei computer che erano considerati gli ultimi ritrovati tecnologici degli anni ’80 e su cui noi abbiamo avuto la possibiltà di mettere le mani e imparare a programmare la lingua del futuro.

Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.



"Z80"

Giovedí 15 Dicembre 2016

E' scientificamente provato che il buio e il freddo aiutano il cervello a concentrarsi meglio ed è per questo motivo, che noi del Firenze Vintage Bit, abbiamo deciso di dedicare l'ultimo evento dell'anno proprio all'Assembler dello Z80.
Per quale motivo lo Z80? Perchè è il microprocessore per eccellenza, quello più comunemente usato nei computer degli anni '80, e ancora oggi usato in innumerevoli applicazioni.
L'argomento è molto di nicchia, ma non c'è niente di cui aver paura, l'Assembler può essere molto più facile di quel che si creda.
Walter Pugi, il nostro presidente, ci introdurrà le basi per poterlo studiare.

Il tutto sarà raccontato in modo divertente e professionale, solo come noi del Firenze Vintage Bit sappiamo fare.

Vi aspettiamo.